“Siamo pronti ad educare come abbiamo sempre fatto”

Buon anno formativo dal Presidente Orazio Zenorini

Sicurezza, dualità e responsabilità sono le nostre priorità.

Finalmente siamo pronti ad iniziare il nuovo anno scolastico, che ci vedrà sempre al fianco dei nostri studenti, delle famiglie, dei docenti e delle nostre aziende, partner fondamentali del nostro sistema formativo.

Il ruolo delle Scuole di Formazione Professionale è quello di educare e di formare i giovani per la crescita della nostra società, di fornire tutti gli strumenti per continuare ad affacciarsi al mondo del lavoro con speranze, aspettative e competenze.

Competenze che le nostre Scuole di Formazione Professionale devono poter assolvere attraverso un recupero della dualità con le aziende, cuore pulsante delle scuole che come F.I.C.I.A.P. rappresentiamo.

Questi mesi sono stati impegnativi non solo sotto il punto di vista dell’attivazione dei protocolli di sicurezza, ma anche dal punto di vista della concertazione.

F.I.C.I.A.P. infatti è stato protagonista di un confronto costante con la Regione VenetoForma Veneto – l’associazione regionale costituita da enti che operano nel campo della formazione professionale dell’orientamento, della promozione sociale e del lavoro – sulle modalità di ripresa del nuovo anno scolastico in presenza.
La Regione Veneto si è impegnata economicamente a sostenere parte degli investimenti necessari per l’adeguamento delle scuole e della didattica alle necessità del nuovo anno scolastico.

Dal recente lock-down abbiamo compreso l’importanza e l’utilità della tecnologia digitale per innovare la didattica.
La didattica a distanza, infatti, non può essere considerata solo un espediente per ovviare alla mancanza delle lezioni in presenza, ma deve essere intesa come il primo passo verso un cambiamento culturale, un modo per essere più efficaci e in sintonia con le nuove generazioni sempre più digitali.

Il cambiamento con cui affrontiamo questo nuovo anno non coinvolge solo docenti e formatori, ma l’intera organizzazione fino agli ambienti educativi, per i quali F.I.C.I.A.P. ha programmato webinar settimanali di sostegno e di confronto, per rendere la Scuola un ambiente il più sicuro possibile, ben sapendo che il rischio “zero” non esiste.

Alle famiglie chiediamo senso di responsabilità nel salvaguardare la salute dei propri figli e di tutti i ragazzi, anche semplicemente attraverso la misurazione della temperatura. Da parte nostra abbiamo messo in atto tutte le migliori soluzioni per rendere la scuola un ambiente sicuro.

Concludo con l’augurio a noi tutti di recuperare normalità, ma anche di sapere cogliere l’occasione per la giusta discontinuità, consapevoli che ogni occasione è buona per imparare, anche dalle cose brutte.

Buona salute e buon anno formativo.

 
Orazio Zenorini
Presidente F.I.C.I.A.P. Veneto
Categorie > News

Post Correlati